Lavorare online? Dove iniziare

Voglio intraprendere la mia attività sul web ma non so come e dove iniziare. Da dove posso partire?

In realtà per quanto possa essere semplice la domanda non lo è altrettanto la risposta.

Anche io anni fa mi trovai con questo enorme punto interrogativo e cercavo continuamente strade e metodi per crearmi entrate sul web.

Ma è cosí difficile? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

LAVORARE ONLINE: MITI E LEGGENDE

Partiamo da un presupposto: In questo settore niente è facile come sembra. Guadagni, risultati e numeri sono spesso il frutto di anni di esperienza, di test o soldi bruciati per testare differenti strategie.

E a volte sono anche delle semplici cavolate

Quello che voglio farti capire è che anche in questo settore non esiste un successo dal giorno alla notte.

O meglio, puoi anche avere quella botta di fortuna o intuizione che ti porta interessanti risultati in breve tempo ma questo non vuole dire che quel successo sia destinato a durare.

Infatti in questo magico mondo online tutto è costantemente in movimento e cambia continuamente.

Devi sapere quali sono i trend, cercare di prevederli e cavalcare l’onda prima che sia troppo tardi per farlo.

Se devo essere sincero siamo in un periodo in cui ci sono fin troppe opportunità ed è difficile cercare di capire dove battere la testa.

LE 3 STRADE PER LAVORARE ONLINE

Vediamo quindi quali sono le reali opportunità che nel 2019 possono ritenersi valide se stai pensando di avviare il tuo business online o perlomeno iniziare una tua carriera.

Le ho divise essenzialmente in 3 per comodità ma per ciascuna di queste ci sono diverse declinazioni.

1. AFFILIAZIONI

Probabilmente una delle parole più usate online nell’ultimo periodo nel panorama italiano. Forse anche abusata. Per quale motivo?

Perché molti diffondono numeri stratosferici che è effettivamente possibile guadagnare grazie alle affiliazioni. Ma come dicevo prima, niente è facile ed immediato. 

E soprattutto non è che tutti quelli che fanno affiliate marketing generano entrate da capogiro. E’ come dire che tutti quelli che fanno gli imprenditori sono milionari. Non è di certo così.

Ma se ancora non sai cosa siano le affiliazioni ecco una breve spiegazioni:

L’affiliate marketing non è altro che promuovere prodotti di qualcun altro, sia fisici che digitali, in cambio di una commissione. In pratica facciamo da intermediari tra chi sta cercando una soluzione ad un problema ed la soluzione al problema stesso.

E’ “semplice” perché non dobbiamo avere un nostro prodotto ma questo non vuol dire sia facile generare commissioni. Dobbiamo maturare una serie di skill (o abilità) indispensabili. 

Una delle skill fondamentali per chi decide di intraprendere questa strada è diventare esperto nel generare traffico. Sia a pagamento che organico. 

A pagamento tramite paid ads: Facebook, Instagram, YouTube etc ; Organico attraverso traffico proveniente da motori di ricerca tramite blog o altri siti.

Anche Netflix aveva un suo piano di affiliazione prima che diventasse la potenza che è oggi. Io stesso ero un affiliato e lo promuovevo in Italia nel “lontano” 2014. Dico lontano perché 5 anni in questo mondo sono un’eternità!

Ne ho parlato nel mio webinar gratuito dove ti mostro la strategia che avevo utilizzato per generare migliaia di euro in modo praticamente automatico. 

Se vuoi approfondire clicca sul link qui sotto, oppure guarda il webinar gratuito cliccando qui

LEGGI ANCHE: GUADAGNARE CON LE AFFILIAZIONI 

2. ECOMMERCE: DROPSHIPPING E AMAZON FBA

Altro tema estremamente caldo nell’ultimo periodo. Siamo tutti d’accordo che ormai l’ecommerce stia dilagando anche in Italia. Amazon ha ormai oltre 100 milioni di utenti Prime che comprano in maniera compulsiva ed hanno i loro prodotti consegnati direttamente a casa in meno di due giorni.

Per altri ecommerce e negozi fisici è diventato quasi impossibile riuscire a tenere testa ad una potenza del genere che ormai controlla non solo l’ecommerce ma decine di altri settori (guarda IMDB, Alexa, Amazon Video etc.)

Questa rivoluzione ha stravolto completamente le nostra abitudini di acquisto e ha stravolto anche migliaia di negozi ed aziende che hanno dovuto reinventarsi. 

C’è però un modo in cui possiamo cavalcare questo enorme trend insieme ad Amazon chiamato FBA (fulfillment by Amazon). In pratica ecco come funziona:

  1. Ordiniamo prodotti dalla Cina, Aliexpress o altri produttori 
  2. Spediamo il prodotto in una dei numerosi centri di smistamento e spedizione di Amazon
  3. Amazon spedisce per noi il prodotto che rivenderemo a prezzo maggiorato generando un margine per ogni vendita

Detto così sembra molto semplice anche questo metodo. In realtà ci sono diverse cose da sapere e non basterebbe questo post per spiegarle tutte.

Se vuoi approfondire clicca sul link che trovi qui sotto e vai al post dedicato interamente ad Amazon FBA

LEGGI: COME GUADAGNARE CON AMAZON FBA

Il drop-shipping funziona in maniera simile con la differenza che siamo noi a dover evadere l’ordine (attraverso un servizio automatizzato) ma sarà il produttore a spedire l’ordine. Ho fatto un video sul mio canale YouTube proprio su questo. Se ti va di vederlo lo trovi QUI

3. SOCIAL MEDIA MARKETING AGENCY

Se ne parla ancora poco in Italia ma sarà uno dei trend che esploderà anche in Italia quest’anno. Cosa vuol dire Social Media Marketing Agency?

Significa offrire servizi a privati o aziende di gestione della loro presenza sui social. Questo include diverse piattaforme come Facebook, Instagram o YouTube. Sia per la creazione di campagne pubblicitarie sia per la creazione e pubblicazione di contenuti. 

Non sto parlando di essere un influencer. Sto parlando di essere pagato (anche profumatamente e con ottimi margini) per aiutare aziende a gestire i social e trovare più clienti.

Credo che sia uno dei modi migliori per avviare oggi una propria attività online. Soprattutto per la nostra generazione (Millennials) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *